Print Facebook Twitter Google+ Email

Iscrizione al prestito
L'iscrizione al prestito è gratuita e si effettua all'ingresso della Biblioteca. Per iscriversi è necessario presentare un documento di identità valido e sottoscrivere l'apposito modulo.

Tessera del prestito
All'utente viene rilasciata una tessera d'iscrizione che è necessario presentare all'operatore per la registrazione dei prestiti.
Il codice stampato sulla tessera consente anche di accedere alla funzione 'Servizi'. L'attivazione di questa funzione dal catalogo online permette di proporre acquisti ed esaminare la propria situazione per i prestiti in corso oltre ad effettuarne la proroga se sono in scadenza. Dalla visualizzazione delle Collocazioni, con lo stesso codice, è inoltre possibile utilizzare la funzione 'Richiesta di prestito' per riservare a proprio nome, per 3 giorni, i volumi disponibili e la funzione 'Prenotazione documento' per i volumi già in prestito ad altri; in questo caso la Biblioteca comunicherà al lettore l'avvenuto rientro dei volumi prenotati che resteranno a sua disposizione per 3 giorni lavorativi dalla notifica.

Quali volumi possono essere prestati
Sono ammesse al prestito a domicilio tutte le opere con l'esclusione dei volumi del fondo antico, dei periodici, delle opere generali di consultazione e di tutte le opere che recano il timbro 'opera esclusa dal prestito', nonché delle audiocassette e dei cd-rom; per l'attività didattica della Scuola di Alti Studi alcuni testi di riferimento delle lezioni possono essere esclusi temporaneamente dal prestito.
 
Quanti volumi si possono prendere in prestito

Possono essere presi in prestito fino ad un massimo di 6 volumi contemporaneamente.

Durata del prestito
Il prestito ha la durata  di 30 giorni, rinnovabili, anche telefonicamente, per 2 volte, a meno che i libri non siano stati prenotati da  un altro lettore.
L'utente è tenuto a rispettare la scadenza del prestito. Trascorsa una settimana dalla scadenza è prevista la  sospensione dal servizio per un periodo corrispondente al ritardo. Ritardi prolungati o ripetuti potranno dar luogo alla sospensione e alla definitiva esclusione dal servizio.
 
Volumi danneggiati o smarriti

Gli utenti devono impegnarsi ad avere la massima cura dei materiali della Biblioteca, evitando nel modo più assoluto di fare segni e sottolineature; sono tenuti inoltre a far notare all'atto del prestito eventuali danni già esistenti. In caso di danni o smarrimento l'utente si impegna a reintegrare il volume; se ciò non fosse possibile la Biblioteca indicherà altre modalità di risarcimento del danno.

          Orari

  • Biblioteca
    lunedì-venerdì: 9.00-19.00
  • Ufficio consulenza bibliografica
    lunedì-venerdì: 9.00-13.00 14.30-18.30


Realizzazioni siti web Intertech Italia